sabato 9 gennaio 2016

Inci: Sodium Polyacrylate - Acrilati e poliacrilati


Il termine acrilato lascia poco spazio all'immaginazione: il Sodium Polyacrylate è un polimero sintetico e non biodegradabile e contiguo al mondo delle plastiche. Poco poetico ma soprattutto contribuisce a inquinare i corsi d'acqua e la catena alimentare. Cerco quindi sempre di evitarlo quando posso.

È questo il problema di un ingrediente per il resto molto versatile, che rende più viscose e morbide le creme senza renderle unte. La sua particolarità è quella di assorbire una grande quantità d'acqua: da 500 a 1000 volte il suo peso! Per questo spesso è usato anche come co-emulsionante, oppure per ottenere gel opalescenti.

vedi anche Hydroxyethyl acrylate/Sodium acryloyldimethyl taurate copolymer

(Per saperne di più my-personaltrainer.it e biodizionario.it)